microcredito.200Il Ministro dello sviluppo economico Federica Guidi ha firmato il decreto ministeriale con cui viene data operatività alle misure previste per il fondo di garanzia per le piccole e medie imprese in relazione alle operazioni di microcredito.

 Il provvedimento, che integra quanto già previsto nel dicembre dello scorso anno, consentirà di presentare la richiesta di prenotazione della garanzia, in via telematica.

 La prenotazione della garanzia resterà valida per i 5 giorni lavorativi successivi in attesa che l’interessato presenti il proprio progetto da finanziare al soggetto finanziatore – operatore del microcredito, istituto bancario o intermediario finanziario - che dovrà concludere la pratica entro 60 giorni. 

Gli imprenditori potranno prenotare direttamente la garanzia sul sito istituzionale del fondo centrale di Garanzia, prima di recarsi da uno degli operatori del microcredito che opereranno prossimamente sul mercato.

Lo strumento agevolativo prevede cheil fondo di Garanzia conceda una garanzia pari all’80% per operazioni di microcredito fino a 35 mila euro.

Beneficiari gli autonomi, le micro imprese i professionisti e gli imprenditori individuali che vogliono intraprendere una nuova attività.In questo modo, attraverso una procedura telematica semplice, si è voluta assicurare una diretta accessibilità alle opportunità offerte dalla garanzia alle operazioni di microcredito.

La sezione del Fondo centrale di garanzia dedicata al microcredito dispone di risorse pari a trenta milioni di euro, stanziate dal Ministero dello sviluppo economico, a cui si aggiungono i versamenti volontari tra cui quelli operati dai parlamentari del gruppo del Movimento5Stelle

Il decreto è stato inviato alla Corte dei conti per la registrazione e la successiva pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale a seguito della quale saranno adottate le disposizioni operative ed avviate le operazioni. 
(Clicca quì per maggiori informazioni)

 

Gli imprenditori interessati alla misura potranno prenotare direttamente la garanzia sul sito istituzionale del fondo centrale vigilato dal Ministero, prima di recarsi da uno degli operatori del microcredito che opereranno prossimamente sul mercato.

 

Lo strumento prevede cheil fondo conceda l’80% per operazioni di microcredito fino a 35 mila euro.

 

La risorse a disposizione ammontano ad euro 30 milioni.

 

Beneficiari gli autonomi, le micro imprese i professionisti e gli imprenditori individuali che vogliono intraprendere una nuova attività.

 

Riferimento normativo: decreto ministeriale 24 dicembre 2014 pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 03 febbraio 2015.

Il click day è previsto per i primi di Aprile.

 

RICORDIAMO ANCHE CHE PER LE IMPRESE GIA' ESISTENTI E PER LE START UP INNOVATIVE SONO PREVISTE ALTRE IMPORTANTI AGEVOLAZIONI FINANZIARIE PER SOSTENERE PROGETTI DI SVILUPPO E DI INVESTIMENTO.

(Clicca quì per maggiori informazioni)

 

MAGGIORI INFORMAZIONI

(Clicca quì per maggiori informazioni)

 

VI INTERESSANO ALTRE AGEVOLAZIONI FINANZIARIE?

(Clicca quì per maggiori informazioni)

 

alt

 

PER RICEVERE UNA RISPOSTA SULLA PRE.FATTIBILITA' DELLA RICHIESTA COMPILATE ED INVIATE, SENZA NESSUN IMPEGNO, IL MODULO ON LINE

clicca quì per scaricare il modulo compilabile on line

se il collegamento non dovesse funzionare allora copiate ed incollate l'indirizzo sottostante sulla barra degli indirizzi del vostro browser:

http://form.jotform.co/form/51353207277857

CLICCA QUI' PER RICHIEDERE UN APPUNTAMENTO PER UNA CONSULENZA PERSONALIZZATA